La nuova vita della plastica riciclata dai rifiuti ai tessuti

Con i polimeri sintetici riciclati è possibile creare nuovi materiali per applicazioni in diversi settori: dalla moda, al tessile, fino ai mobili di design.

Dall’imbottitura dei giacchetti invernali, ai cinturini di orologi di lusso, ai fili per tessere la trama di francobolli. Le applicazioni della plastica riciclata non hanno confini.

Grazie a nuove ricerche sull’ingegneria dei materiali, sono numerose le aziende che immettono sul mercato prodotti creati recuperando dagli oceani le bottigliette in PET.

Con la plastica riciclata Oceanic produce tessuti per poltroncine di Design

Plastica riciclata, le applicazioni

Dai rifiuti ai tessuti” è il motto della nota azienda di Design Normann Copenhagen. L’azienda in collaborazione con Camira Fabrics, ha lanciato una linea di poltroncine molto speciali.

Rivestite con Oceanic, un tessuto creato a partire dai rifiuti di plastica, sono oggetti d’arredo belli, funzionali e per di più fanno anche bene all’ambiente!

Dalla plastica riciclata nascono nuovi tessuti

Con l’obiettivo di dare un nuova impronta “green” ai propri prodotti, Normann Copenhagen ha applicato ai suoi arredi di design una collezione di tessuti sostenibili creati da Camira Fabrics.

Nata grazie al progetto Seaqual, che combatte l’inquinamento degli oceani attraverso la raccolta e il riciclo di materiali plastici, la collaborazione è solo una delle numerose iniziative attive a livello globale per salvare i nostri mari.

Plastica riciclata da rifiuto a tessuto

 Seaqual libera i mari dalla plastica e promuove nuove pratiche sostenibili

Insieme per un oceano pulito” è il motto di Seaqual , una community collaborativa che unisce volontari, organizzazioni e aziende per sensibilizzare l’opinione pubblica sull’inquinamento dei mari.

Lavorando a stretto contatto con le associazioni che, in giro per il mondo, raccolgono quotidianamente quintali di rifiuti di plastica, promuove il riuso di questi materiali dando loro nuova vita.

Partendo dal recupero degli inquinanti e passando per la loro trasformazione, facilita l’impiego di plastica marina riciclata da parte di aziende manifatturiere in grado di realizzare prodotti davvero sostenibili.

Oceanic, la nuova vita di design della plastica riciclata

Oceanic è una collezione di tessuti con sedici colori brillanti realizzati al 100% con poliestere riciclato raccogliendo bottiglie in PET esauste che galleggiavano nelle isole di plastica.

Pensate che ogni metro di tessuto contiene al suo interno 26 bottigliette riciclate. Facendo un rapido calcolo, quindi, 4 metri di tessuto equivalgono a 1 kg di rifiuti rimossi con successo dall’Oceano e riciclati.

Grazie alle durabilità nel tempo della plastica – caratteristica che la rende altamente inquinante – un tessuto come Oceanic si rivela estremamente resistente e perfetto per l’applicazione su sedie e poltroncine.

Infine, la sua trama presenta una texture spigata capace di esaltare i colori degli arredi. Dai toni tenui a quelli più vivaci, riprende così le sfumature tipiche dei litorali, riportando un piacevole senso di natura all’interno delle case.

Immagini Courtesy – Normann Copenhagen