Alternative alla plastica

Borracce plastic free, per bere senza inquinare

Ognuno di noi può bere acqua buona e pulita senza consumare plastica, utilizzando le borracce plastic free.

Una scelta amica dell’ambiente che porterà a un minor consumo di bottiglie di plastica a favore di un mondo più pulito.

Le borracce, soprattutto quelle termiche che mantengono a temperatura i liquidi, possono contenere qualsiasi bevanda: the, tisane, caffè… e sono comode da utilizzare in qualsiasi momento della giornata.

Ridurre l’inquinamento con le borracce ecologiche

Il primo passo per diminuire l’inquinamento da plastica è quello di limitare l’uso delle bottiglie di plastica a favore dell’acqua del rubinetto.

Nel nostro paese l’acqua del rubinetto è potabile per Legge e periodicamente vengono svolte analisi da enti specifici che ne confermano la qualità.

Il passo successivo è quello di disporre di una borraccia ecologica, da portare in ufficio, a scuola, in gita o durante un’escursione.

Ecco alcuni validi motivi per preferire la borraccia ecologica alle bottiglie in plastica:

  • La borraccia è concepita per il riutilizzo.
    A differenza delle bottiglie di plastica, che se riutilizzate possono sviluppare muffe e batteri, le borracce possono essere pulite e riutilizzate più volte;
  • Risparmio.
    Riempire la borraccia usando l’acqua del rubinetto consente un risparmio notevole sull’acquisto di bottiglie di plastica;
  • Bevande calde e fredde.
    Esistono delle borracce termiche che possono contenere bevande calde o fredde e mantenerle in temperatura per molte ore;
  • Manutenzione minima.
    La borraccia richiede un normale lavaggio con del detersivo e in molti casi è possibile utilizzare anche la lavastoviglie.

Borracce plastic free

Alcuni consigli per scegliere la borraccia più adatta a te

Esistono diversi tipi di borracce plastic free, ognuna delle quali presenta diverse proprietà e vantaggi, ma anche alcuni svantaggi.

Ecco alcuni consigli su come scegliere la borraccia più adatta al tuo stile di vita, sempre rispettando l’ambiente.

Vediamo quindi quali borracce ecologiche esistono in commercio:

La borraccia ecologica in plastica senza BPA: la più economica

Il BPA, acronimo di Bisfenolo A, è una sostanza presente in molti prodotti plastici, bottiglie d’acqua comprese.

Questa sostanza è sospettata di interferire con il nostro organismo e quindi di non essere idonea alla salute.

Per questo motivo, se scegli di comprare una borraccia in plastica, dovrà essere una borraccia certificata senza BPA (BPA free)

Tra i vantaggi ci sono sicuramente il costo e la leggerezza, inoltre queste borracce sono disponibili in moltissimi colori e sono personalizzabili.

Gli svantaggi della borraccia BPA free:

  • Delicatezza: la plastica, anche se durevole, può rovinarsi se utilizzata per tanto tempo.

La borraccia plastic free in alluminio: la più leggera

La borraccia ecologica in alluminio ha un grosso vantaggio: la leggerezza.

Le borracce realizzate in questo materiale vantano design accattivanti e riescono ad essere sportive o eleganti, diventando non solo un oggetto utile da usare, ma anche bello da vedere.

Le borracce in alluminio riciclato sono la scelta migliore, poiché comportano un bassissimo impatto ambientale.

Anche il ministero dell’ambiente, su scelta del ministro Sergio Costa, ha adottato l’utilizzo delle borracce in alluminio del consorzio CIAL.

Gli svantaggi della borraccia in alluminio:

  • Non adatta a tutte le bevande: una borraccia in alluminio potrà essere usata solo per l’acqua. Materiali acidi come latte, oli, succhi di frutta e bevande energetiche potrebbero corroderla o rovinarla.

Diversi tipi di borracce ecologiche

La borraccia plastic free in acciaio: la termica

Se gli escursionisti e gli sportivi la preferiscono, un motivo ci sarà.

La borraccia ecologica in acciaio inossidabile, non solo permette all’acqua di mantenere inalterate proprietà e sapore, ma ha anche proprietà termiche e isolanti, mantenendo il liquido al suo interno caldo o fresco anche per ore.

Altro lato positivo è la sua resistenza: anche se viene urtata molto violentemente presenterà solo delle ammaccature senza danneggiarsi troppo.

Gli svantaggi della borraccia in acciaio:

  • Peso: una borraccia in acciaio non è leggera come una in plastica o in alluminio in quanto le pareti sono più spesse.

La borraccia in vetro: perfetta in casa

La borraccia ecologica in vetro è quella con il materiale più inerte dal punto di vista chimico, cioè non modifica chimicamente in alcun modo il liquidi al suo interno.

Può contenere acqua fredda ma anche bevande calde ed è perfetta per un uso casalingo.

Le borracce in vetro sono eleganti e di design, esteticamente belle da vedere sulle nostre tavole.

Gli svantaggi della borraccia in vetro:

  • Fragilità: Una bottiglia di vetro che si rompe o scheggia diventa inutilizzabile, non è quindi consigliato l’acquisto per lo sport o il tempo libero.
  • Prezzo: Fra tutte le tipologie sopra elencate, la borraccia in vetro borosilicato risulta essere la più costosa.

Come lavare le borracce plastic free

Una cosa accomuna tutte le borracce plastic free di cui abbiamo appena parlato: sono lavabili e per questo riutilizzabili in piena sicurezza e igiene.

Ma come si lavano le borracce? Non basta una semplice sciacquata perché si possono formare batteri e muffe, è importante quindi igienizzarle nella maniera corretta.

Alcune possono anche essere lavate in lavastoviglie, ma la scelta migliore è quella di lavarle a mano, ovviamente consultando sempre le indicazioni di lavaggio sulla confezione.

Bisogna riempire la borraccia di acqua calda con una goccia di detersivo per piatti, successivamente strofinare con uno scovolino o agitare la borraccia chiusa e lasciare agire il detersivo per qualche ora.

È importante ricordarsi di lavare bene anche il tappo, anch’esso può trattenere batteri, soprattutto se di gomma.

Infine risciacquare abbondantemente la borraccia plastic free con acqua e lasciarla asciugare a testa in giù.

A questo punto la borraccia ecologica sarà pulita e pronta per essere riutilizzata per bere acqua buona e libera dalla plastica.

Una scelta amica dell’ambiente

Le borracce plastic free quindi, di qualunque materiale siano fatte, sono amiche dell’ambiente perché aiutano a sostituire in maniera ottimale le bottiglie in plastica e a diminuirne il consumo e l’inquinamento che ne consegue.

Si parla sempre più spesso di fare gesti concreti per salvaguardare il nostro pianeta e sicuramente l’utilizzo delle borracce è uno di quelli.

Come abbiamo visto, bastano piccoli accorgimenti per dare un grosso contributo alla salvaguardia del nostro ecosistema, l’Associazione Liberi Dalla Plastica ha come obiettivo proprio quello di sensibilizzare sull’argomento e spronare le persone a fare un passo avanti verso un mondo più sostenibile.

Borracce plastic free per un ambiente più pulito