Festival della Meccanica a Lecco

Festival della Meccanica a Lecco, la sfida della sostenibilità

“Sostenibile come l’acqua”: un concetto forte e accattivante, diventato titolo e filo logico conduttore della seconda edizione del Festival della Meccanica di Lecco.
Alla serata inaugurale dell’evento, svoltasi il 16 ottobre 2019, non poteva mancare Liberi Dalla Plastica A.P.S.

Luogo

  • Camera di commercio Como-Lecco

Quando

  • 16 ottobre 2019

Orari

  • dalle 18:30

Festival della Meccanica 2019: riflessioni sui temi dell’acqua e della sostenibilità

Sin dai primi interventi il Festival della Meccanica ha posto l’accento su tematiche significative:

  • sostenibilità;
  • ruolo chiave dell’acqua;
  • importanza del dialogo e della collaborazione.

Ognuno di questi concetti è parte pulsante del progetto di Liberi Dalla Plastica A.P.S., che non ha potuto trovare evento più stimolante e affine alla propria filosofia.
L’importanza del problema ecologico sta finalmente assumendo la dovuta risonanza in tutti i settori, con la ricerca di soluzioni innovative e sostenibili che possano contrastare l’inquinamento.

Liberi Dalla Plastica, associazione brianzola, ha scelto di battersi per un’acqua libera dalle bottiglie di plastica, partendo da un dato sconcertante: “L’Italia è il primo paese in Europa e il secondo al mondo per consumo di bottigliette di plastica”.

L’associazione ha così sviluppato progetti di sensibilizzazione in tutta Italia, mostrando come sia possibile iniziare ad invertire la rotta per un futuro più sostenibile partendo da piccoli gesti quotidiani.
Molto positivo, quindi, è stato riscontrare quanto l’ambiente industriale si stia attivando in questa direzione.

Si potrebbe quasi sostenere che Liberi Della Plastica giocasse in casa, con radici solide sia nel territorio di Lecco, dove si è tenuto l’evento, che in Lombardia.
Dal palco dell’ auditorium si sono alternati interventi autorevoli, dal presidente della Camera di Commercio Como-Lecco Marco Galimberti al presidente di Confindustria Lecco-Sondrio Lorenzo Riva.
Sul palco, oltre a Laura Nicolini di Liberi Dalla Plastica, si sono espressi anche gli imprenditori Vittorio Campione (filiale italiana di SQS), Marco Contu (Ghelfi Ondulati), Vincenzo Colombo (Torneria Automatica Alfredo Colombo) e Francesco Ripamonti (Galvanica Ripamonti).
La discussione sulla sostenibilità ambientale è entrata subito nel vivo; ognuna delle realtà industriali partecipanti ha voluto dare voce ad una nuova industria, capace di investimenti a lungo termine per “ripulire” la propria produzione e impostare la propria politica aziendale in un’ottica più green e sostenibile.

Seguendo esempi virtuosi come questi tutto il settore industriale può compiere il vero salto di qualità.

 

Sostenibile come l'acqua

 

Il cambiamento inizia dalle piccole azioni

L’urgenza di una sensibilizzazione sulle tematiche green, finalizzata ad un cambiamento di rotta, sta contagiando diversi settori e attività.
Quello della Meccanica è uno dei più attivi e vivaci a Lecco, così come in tutto il territorio lombardo.

Durante la serata di dibattito alla Camera di commercio si è voluto porre l’accento sulla volontà di agire partendo da piccoli gesti concreti.

La macchina del cambiamento inizia da esempi virtuosi, che con le loro azioni possono testimoniare l’importanza di un cambiamento di filosofia: investire in favore della sostenibilità è importante, ma lo è anche aprirsi al dialogo.

Solo mostrando alle persone il volto di industria che appoggia la sostenibilità e la propone come modello è possibile fornire dei nuovi punti di riferimento, contrastando i pregiudizi.
Le esperienze decennali di chi, già da diversi anni, investe nell’ottica di una produzione “green”, sono diventate ora testimonianza di un trend che ha l’obbligo di diventare contagioso.
La centralità dell’acqua, nell’ottica della sostenibilità, è imprescindibile.

Le sedi di molte aziende si sono sviluppate in prossimità di corsi d’acqua; la sfida per i prossimi decenni sarà quello di pensare a soluzioni ecologiche in grado di preservare questa grande risorsa.

 

Le imprese green al Festival Della Meccanica

 

Liberi dalla Plastica: con le aziende per un futuro più sostenibile

Liberi Dalla Plastica, dopo l’intervento tenuto presso l’inaugurazione del Festival della Meccanica di Lecco, riparte con lo stesso impegno elargito finora.
Gli interventi e la coesione tra i vari protagonisti della serata del 16 ottobre non possono che costituire uno stimolo a proseguire su una strada ormai molto chiara.

Liberare l’acqua dalla plastica deve mutare da sogno in realtà: un gesto semplice, come l’installazione di un purificatore d’acqua per eliminare le bottiglie in PET dalla propria casa può fare la differenza.

L’associazione Liberi dalla Plastica offre iniziative dedicate, non solo a privati, ma anche ad aziende, comuni e scuole, con progetti mirati a conoscere la realtà dell’inquinamento da plastica e le soluzioni possibili.

Sensibilizzare in merito ad un uso consapevole della plastica in tutti i settori consentirà di migliorare il benessere e la salute delle persone, nel rispetto del nostro territorio.

Parlano di Liberi Dalla Plastica Aps al Festival Della Meccanica:

  • Lecco Notizie
    https://lecconotizie.com/economia/lecco-economia/festival-della-meccanica-imprese-e-sostenibilita/
  • Lecco Online
    https://www.leccoonline.com/articolo.php?idd=47850&origine=1&t=Lecco%3A+al+via+il+Festival+della+Meccanica%2C+imprenditori+a+confronto+sul+tema+della+sostenibilit%26agrave%3B